Come realizzare un portacandele natalizio con le bottiglie Sant’Anna

Siamo ormai entrati in pieno clima natalizio e, come ogni anno, ci ritroviamo alle prese con l’organizzazione del tradizionale cenone con amici e parenti. Una buona cena è obbligatoria ma bisogna prestare attenzione anche a curare i dettagli per stupire i nostri ospiti con una tavola elegante ed a tema. Per questo possiamo creare tante sfiziose idee sfruttando il riciclo creativo di materiali che di sicuro non faticheremo a trovare in casa, come per esempio delle bottiglie di plastica con cui è possibile realizzare un portacandele natalizio. 

 

Quest’anno la nostra tavola di Natale avrà un centrotavola speciale, che ci regalerà un’atmosfera calda e accogliente. Una decorazione eco-chic che sorprenderà i nostri ospiti, perché nata tutta dalle nostre mani! In questo tutorial vi sveliamo come realizzare un portacandele natalizio.

In un piatto, insieme ad una candela, porteremo in tavola questa ghirlanda dorata. Chi potrà mai dire che è stata creata con solo 3 bottiglie di Acqua San’Anna?

 

Per realizzare un portacandele natalizio occorrono:

2

3 bottiglie di Acqua Sant’Anna
Forbici
1 lumino
Spray oro adatto a superfici plastiche
Mascherina protettiva
Gomma crepla adesiva color oro
Nastrini rossi
Campanelli dorati
Vischio di polistirolo
Cannella

 

Come si fa:

1. Ritagliate le 3 bottiglie in lunghe strisce. Io ho tagliato la parte finale, quella sottostante all’etichetta.

 realizzare un portacandele natalizio

2. Prendete in mano le 3 strisce ottenute dalle bottiglie e annodatele insieme all’estremità.

 realizzare un portacandele natalizio

3. Attorcigliate su loro stesse le strisce e passatele velocemente sulla fiamma del lumino (questo passaggio sarà da fare in un luogo ben aerato).

 realizzare un portacandele natalizio

Questo passaggio vi permetterà di mantenere “le onde” create con le vostre mani e allo stesso tempo creerà ulteriore movimento sulla plastica.

 realizzare un portacandele natalizio

4. Chiudete a cerchio le strisce, facendo passare le estremità tra le onde, affinché rimangano intrecciate e non si separino. In alternativa incollatele con la colla a caldo.

 realizzare un portacandele natalizio

5. Indossate la mascherina protettiva e in un luogo aerato, colorate con lo spray dorato tutta la vostra ghirlanda.

 realizzare un portacandele natalizio

6. Aspettate che il colore sia ben asciutto e poi procedete incollando sulla superficie della ghirlanda le varie decorazioni. Ritagliate dalla gomma crepla delle foglie che andrete a posizionare in vari punti.

 realizzare un portacandele natalizio

Aggiungete piccole bacche di vischio e intervallatele a bastoncini di cannella. Infine annodate un nastrino con i campanelli dorati.

 realizzare un portacandele natalizio

Ora la vostra ghirlanda è pronta per essere usata come decorazione.

11

Nella mia ho inserito una maxi candela, da appoggiare sulla tavola delle feste, su un piattino. Il chiarore della candela ci accompagnerà durante il pranzo e la cena di Natale.

 

Foto realizzate da Linda Pareschi.

Introduzione a cura della Redazione Web Sant’Anna.

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie tecnici. Per i cookie di profilazione di terze parti è invece necessario il tuo consenso esplicito. Maggiori informazioni

INFORMATIVA SUI COOKIE
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti.
Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa estesa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie tecnici.
Per visualizzare alcuni contenuti, ad esempio i video YouTube, è necessario il tuo consenso esplicito.

Chiudi