RICICLO CREATIVO: UTILIZZA UNA BOTTIGLIA DI SANT’ANNA FRUITY TOUCH AL LIME, ZENZERO E GUARANÀ PER REALIZZARE UNA SEMPLICISSIMA BIRD FEEDER!

CON L’AVVICINARSI DELLA PRIMAVERA LE CITTÀ INIZIANO A RIEMPIRSI DI UCCELLINI: PROCURATEVI UNA BOTTIGLIA DI SANT’ANNA FRUITY TOUCH AL LIME, ZENZERO E GUARANÀ PER COSTRUIRGLI UNA CONFORTEVOLE MANGIATOIA.

Da qualche settimana vi sarà sicuramente capitato di sentire, nel silenzio del mattino, il cinguettio degli uccellini: si sentono dappertutto, in centro città, in campagna o al mare. Il dubbio è: ma avranno tutti qualcosa da mangiare? Beh, possiamo aiutarli noi! Oggi spiegheremo come costruire una piccola mangiatoia per uccelli, facile da sistemare ovunque: si potrebbe appendere ad un gancio sul balcone, oppure appoggiare ad una finestra o addirittura posizionare sopra un ramo di un albero.

Dissetatevi con Sant’Anna Fruity Touch al Lime, Zenzero e Guaranà e osservate i passaggi del tutorial.

COSA CI OCCORRE

– una bottiglia di Sant’Anna Fruity Touch al Lime, Zenzero e Guaranà da 0,5 l
– 10 cm di spago
– cibo per uccellini
– bastoncino di legno (perfetta la bacchetta del sushi)
– forbici
– taglierino
– accendino

COME SI PROCEDE?

Eliminate l’etichetta dalla bottiglia. Realizzate una finestrella partendo dalla parte più stretta della bottiglia e allungandola quasi fino al tappo (potete far riferimento alla sagoma viola nell’immagine). Per evitare che il taglio a vivo della bottiglia rischi di graffiare i nostri amici uccellini, vi consigliamo di modellare leggermente i tagli aiutandovi con l’accendino, così i bordi resteranno lisci.

L’ingresso è pronto, ora è necessario che gli uccellini possano restare comodamente appollaiati e vicini alla bottiglia per poter assaggiare i semini. Fate una piccola incisione con il taglierino a due centimetri dall’apertura, ripetete la stessa incisione alla stessa altezza anche sul lato opposto della bottiglia. Allargate un po’ le incisioni aiutandovi con le forbici.

Fori speculari fatti, si può infilare il bastoncino che sarà da appoggio per gli uccellini.

Svitate ora il tappo della bottiglia e foratelo nel centro aiutandovi con la punta delle forbici, poi prendete lo spago e fate un cappio. Infilate il filo in modo tale che il nodo del cappio resti all’intero del tappo.

Una volta avvitato nuovamente il tappo alla bottiglia, la bird feeder è quasi pronta per essere appesa, manca la parte più importante: cibo e semini per dar da mangiare agli uccellini. Non riempite esageratamente la bottiglia, cercate di rimanere a livello del bastoncino.

La mangiatoia è davvero conclusa, scegliete il posto migliore per posizionarla e mi raccomando, andate spesso a controllare che non abbiano finito tutti i semini!

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie tecnici. Per i cookie di profilazione di terze parti è invece necessario il tuo consenso esplicito. Maggiori informazioni

INFORMATIVA SUI COOKIE
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti.
Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa estesa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie tecnici.
Per visualizzare alcuni contenuti, ad esempio i video YouTube, è necessario il tuo consenso esplicito.

Chiudi