RICICLO CREATIVO: REALIZZA UNA BARCHETTA GALLEGGIANTE UTILIZZANDO UNA BOTTIGLIA DI SANT’ANNA ECO NATURALE DA 0,5L E UNA BOTTIGLIA DI SANT’ANNA ECO FRIZZANTE DA 0,5L

VOGLIA DI GIOCARE CON L’ACQUA? DIVERTITI CON LA BARCHETTA GALLEGGIANTE! BASTANO DUE BOTTIGLIE D’ACQUA SANT’ANNA ECO DA 0,5L, SPAGO E CARTONCINO.

Sono settimane davvero caldissime, per rinfrescarsi è fondamentale tenersi idratati, bere molta acqua, e bagnarsi sovente. Se siete spesso a mollo in mare, lago o piscina, eccovi un divertente passatempo: una barchetta galleggiante da portare con voi. Seguite il tutorial per avere il vostro gioco pronto in pochi passaggi.

COSA CI OCCORRE

– 1 bottiglia di Sant’Anna ECO naturale da 0,5l
– 1 bottiglia di Sant’Anna ECO frizzante da 0,5l
– un foglio di cartoncino
– un bastoncino di legno (va bene anche quello dello spiedino) – una base di cartone 15cm*18 cm
– 1,5 m di spago
– colla a caldo
– forbici

COME SI PROCEDE?

Dopo esservi dissetati con Acqua Sant’Anna ECO sia naturale che frizzante, rimuovete le etichette (tenetele da parte, ci torneranno utili) ed unite tra loro le bottiglie aiutandovi con lo spago.

Con due linee di colla a caldo incollate la base di cartone alle bottiglie unite (se avete il coperchio di una scatola circa 15cm*18 cm potete utilizzare quello per fare la vostra barchetta).

Da veri marinai, realizzate l’albero della barca incastrando verticalmente il bastoncino di legno all’estremità delle due bottiglie facendolo aderire alla base di cartone usando della colla.
Ora realizzate la vela: tagliate a forma triangolare un cartoncino ed arrotolate una delle basi del triangolo all’albero maestro, facendolo aderire al bastoncino con la colla.

Riprendete le etichette delle bottiglie ed utilizzatele per decorare la vostra barchetta galleggiante! Noi abbiamo decorato la vela e la base dell’imbarcazione, e voi? Per portarla sempre con voi, annodate all’albero uno spago e poi trascinatela nell’acqua!

Lascia un commento