RICICLO CREATIVO: COME RIEMPIRE LA CASA DI PICCOLI FANTASMI SOSPESI CON L’AIUTO DI SANTHÈ SANT’ANNA DETEINATO ALLA PESCA

UTILIZZA SANTHÈ SANT’ANNA DETEINATO ALLA PESCA PER OTTENERE DEI FANTASMINI DA APPENDERE PER TUTTA LA CASA PER UN IMPECCABILE ALLESTIMENTO DI HALLOWEEN.

Ormai è entrata a far parte delle nostre feste preferite: Halloween! Ci si ingegna per capire che costume indossare per sorprendere tutti e come decorare la casa per renderla il più spaventosa possibile.

La decorazione perfetta ve la proponiamo in questo tutorial! Fantasmi bianchi appesi per tutta la casa. Siete pronti? Gustate Santhè Sant’Anna deteinato alla pesca e preparatevi a terrorizzare tutti!

Cosa ci occorre?

1 bottiglia vuota di Santhè Sant’Anna deteinato alla pesca

scotch di carta

filo di ferro (qui rivestito in carta, ma va benissimo anche quello normale) filo di nylon

spilla da balia

colla vinilica (2 parti di colla liquida e 1 di acqua)

palloncino

garze bianche (si trovano in farmacia, cercatele di dimensione almeno 18*40 cm)

pennarello nero

Come si procede?

Togliete il tappo della bottiglietta di Santhè Sant’Anna deteinato alla pesca, poi prendete il filo di ferro e piegatelo nel centro per incastrarlo nella bottiglietta e arrotolate le estremità verso l’alto, saranno i sostegni per dare la forma al fantasma. Fissate il filo di ferro alla bottiglia con un pezzo di scotch di carta.

Ora prendete il palloncino e gonfiatelo pochissimo, dovrebbe arrivare a circa 10 cm di diametro, fissate anche lui alla bottiglietta, sarà la ‘testa’ del fantasma.

Adesso immergete le garze nella colla vinilica, una alla volta, strizzate con cura; stendete le garza e appoggiatele delicatamente al palloncino. Fate attenzione che almeno 2 garze poggino anche sul filo di ferro, così il fantasma avrà un effetto più svolazzante.

Fate trascorrere un oretta prima di proseguire, così la colla sarà asciutta e le garze ben indurite. Arrivati a questo punto è il momento di smontare il sostegno e vedere il fantasma quasi pronto a prendere il volo; il palloncino dovrebbe staccarsi senza problemi dalle garze, se doveste aver difficoltà, bucatelo con la spilla da balia e poi staccatelo. Aggiungete con il pennarello i dettagli che preferite, vi consigliamo due pallini neri per simulare gli occhi.

Come farlo volare? Prendere il filo di nylon, fate passare un capo del filo nel centro della ‘testa’ del fantasma e annodatelo con un cappio, l’altro capo legatelo alla spilla da balia, servirà come blocco.

Potete ripetere questo tutorial per ottenere infiniti fantasmi da appendere per tutta casa per far urlare di spavento i vostri invitati alla festa di Halloween!

Avete deciso da cosa travestirvi? Buoni spaventi a tutti!

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie tecnici. Per i cookie di profilazione di terze parti è invece necessario il tuo consenso esplicito. Maggiori informazioni

INFORMATIVA SUI COOKIE
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti.
Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa estesa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie tecnici.
Per visualizzare alcuni contenuti, ad esempio i video YouTube, è necessario il tuo consenso esplicito.

Chiudi