RED HALLOWEEN: DITA DI STREGA CON MARMELLATA DI FRAGOLE

Come restare indifferenti all’arrivo di Halloween? Complice il fatto che in autunno non ci fosse una festa come si deve, Halloween negli ultimi anni ha colmato questa mancanza, imponendosi come appuntamento immancabile per grandi e piccini. Poco importa se non fa parte delle nostre tradizioni, dopotutto con gli anni si è guadagnato un posto importante nella lista delle celebrazioni annuali.

Quindi via libera a zucche, vampiri e fantasmi giocherelloni e scherzosi per i bambini, e a mostri e streghe raccapriccianti per i più grandi. La fantasia non ha davvero limiti nei travestimenti, ma non solo: anche le preparazioni e ricette che portiamo sulle nostre tavole diventano sempre più spaventose e ricche di inventiva!

 

Chi ha paura delle streghe? 

Le dita di strega sono un grande classico nelle preparazioni di Halloween, sono semplici da realizzare e hanno un effetto scenico immediato (oltre ad essere veramente deliziose). Una buona pasta frolla come base e un po’ di cura nei piccoli dettagli… ed ecco una ricetta che sa fare la differenza!

Difficile restare indifferenti ai lunghi biscotti con l’unghia di strega, e se si aggiunge una buona dose di rossa marmellata di fragole il giusto effetto pauroso è garantito.

Sono l’idea perfetta per impressionare anche i più scettici, quanto meno per strappare un sorriso misto a terrore non appena si presentano; sono così semplici che possono essere realizzati anche da chi non ha grandi doti culinarie o anche da chi semplicemente non ha mai messo le mani in pasta!

 

Dita di strega di frolla con marmellata di fragole

Tempo di preparazione: 30 minuti + 1 ora di riposo della frolla in frigorifero

Tempo di cottura: 20 minuti

 

Ingredienti

380 g di farina 0

200 g di burro

100 g di zucchero a velo

1 cucchiaino raso di lievito in polvere

1 pizzico di sale

1 uovo

mandorle intere

marmellata di fragole

 

Preparazione 

In una capiente ciotola pesate la farina necessaria e aggiungete il burro freddo di frigorifero tagliato a tocchetti, l’uovo, lo zucchero a velo e tutti gli altri ingredienti.

Con le mani iniziate a impastare energicamente fino a che tutto non risulti perfettamente inglobato. 

Trasferite l’impasto su di una spianatoia e continuate a lavorare con le mani fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea.

Lasciate riposare l’impasto per un’ora in frigorifero.

Dall’impasto formate delle palline del peso di circa 20 grammi, lavoratele con le mani e formate dei salsicciotti lunghi circa una decina di centimetri.

Per rendere più verosimili le dita, sagomate le nocche e rigatele con un coltellino liscio per dare  l’effetto delle piegature.

Premete un’estremità e mettete una punta di marmellata di fragole prima di appoggiare la mandorla che fungerà da unghia.

In una teglia foderata di carta da forno appoggiate i biscotti lasciando un po’ di spazio fra gli stessi, infornate per circa 20 minuti a 180° C gradi.

Servite le dita di strega con della marmellata di fragole.

 

E chi l’ha detto che Halloween debba essere per forza arancione zucca! 

Ecco la proposta in rosso per festeggiare la ricorrenza più spaventosa che ci sia. Naturalmente la nostra ricetta l’accompagniamo con Sant’Anna Fruity Touch ai frutti rossi, che si sposa alla perfezione con in nostri biscotti! Sapete cosa si dice delle ciliegie? Bene, una Fruity Touch ai frutti rossi tira l’altra… proprio come i dolcetti e gli scherzetti!

Buon Halloween a tutti!

 

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie tecnici. Per i cookie di profilazione di terze parti è invece necessario il tuo consenso esplicito. Maggiori informazioni

INFORMATIVA SUI COOKIE
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti.
Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa estesa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie tecnici.
Per visualizzare alcuni contenuti, ad esempio i video YouTube, è necessario il tuo consenso esplicito.

Chiudi