CIAMBELLA ALL’ACQUA: UN DOLCE SEMPLICE E DA FARE INSIEME AI BAMBINI

La colazione è un momento della giornata a cui dedichiamo poco tempo, sempre di corsa tra i preparativi per la giornata che ha inizio e l’orologio che implacabile segna i minuti passare.

Ci promettiamo sempre di tenere tutte le cose pronte dalla sera precedente e spesso ce la facciamo: 

  • vestiti ben piegati sulla cassapanca della camera da letto
  • cartella pronta con tutto l’occorrente per la scuola
  • porta-merenda sul tavolo e bottiglietta di Sant’Anna Bio Bottle già lì accanto 
  • crocchette per Tarte e Tatin già misurate nel loro barattolo
  • porta pranzo per l’ufficio con le posate già avvolte nel tovagliolo

Ogni tanto però ci capita di non riuscire ad essere così efficienti, magari la serata è già piena di attività volte a chiudere la giornata, gli ultimi compiti e il ripasso della lezione per il giorno dopo,

la lavatrice che attende di essere stesa o il bucato che aspetta di essere ripiegato e stirato.

Ma c’è una cosa su cui assolutamente non deroghiamo mai!

Un dolce fatto in casa per colazione è imprescindibile, lo prepariamo sempre e, tranne che per poche ricette del cuore, cambiamo di continuo! In tutto questo sperimentare, c’è un dolce che ha un posto molto speciale nel nostro cuore: da sempre, la ciambella riscuote la nostra simpatia fra i dolci! Infatti, quando l’appoggiamo sul tavolo il mattino per fare colazione tutto sa immediatamente di casa. 

Ne abbiamo preparate tante e tantissime ne prepareremo ancora, forse le amiamo talmente tanto che loro lo sentono e vengono sempre perfette e con il “buco”! Semplici ingredienti che le bambine amano preparare sul tavolo della cucina ancor prima di accendere il forno. È una preparazione che possono fare direttamente loro senza quasi l’aiuto di un adulto. A casa nostra si sono divise i compiti: Vittoria ama mettere le mani in pasta e Nina si occupa di assaggiare tutti i risultati, golosa com’è non si tira mai indietro quando è il momento di giudicare la prima fetta.

Ciambella all’acqua

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti
Per uno stampo piccolo da 15 cm

TIP: se il vostro stampo è più grande, e la vostra golosità anche, potete raddoppiare gli ingredienti e ottenere un risultato sempre garantito!

Ingredienti

1 uovo intero e 1 tuorlo
125 g di zucchero a velo
150 g di farina 0
80 ml di olio di semi
80 ml di acqua naturale Sant’Anna Bio Bottle
10 g di lievito per dolci istantaneo
semi di una bacca di vaniglia
mezzo cucchiaino di cannella in polvere

Preparazione

Con delle fruste ad immersione montate le uova con lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto leggero e spumoso.
Versate a filo l’olio e l’acqua precedentemente misurate e continuate ad amalgamare con le fruste.
Aggiungete i semi di vaniglia prelevati incidendo la bacca con la punta di un coltello.
Setacciate all’interno la farina a cui avrete aggiunto lievito e cannella e mescolate lentamente con una spatola.
Imburrate ed infarinate lo stampo prima di versare il composto all’interno.
Infornate in forno già caldo e lasciate cuocere per circa 30 minuti.
Una volta cotta sfornatela e lasciatela leggermente intiepidire prima di sformarla.
Servitela spolverizzata di zucchero a velo. 

Quando abbiamo svelato a Nina l’ingrediente segreto della nostra ciambella non poteva credere alle sue orecchie! “Una ciambella all’acqua”, continuava a ripetere stupita! “Ma come fa ad essere così buona!” 

Acqua Naturale Sant’Anna è risultata perfetta per la nostra ricetta: è merito soprattutto della sua leggerezza la buona riuscita della nostra ciambella, risultata soffice al punto giusto! E quando Nina ha visto la bottiglia di Sant’Anna Bio Bottle, lei che è da sempre attenta alla natura, il suo entusiasmo è volato alle stelle: Sant’Anna Bio Bottle, infatti, è realizzata con un polimero ricavato dagli scarti del mais, e una volta separata dal tappo in plastica, è biodegradabile e compostabile negli appositi siti di compostaggio industriale in soli 80 giorni. 

Ecco, questa è una delle ricette che sicuramente replicheremo altre mille volte!

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie tecnici. Per i cookie di profilazione di terze parti è invece necessario il tuo consenso esplicito. Maggiori informazioni

INFORMATIVA SUI COOKIE
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti.
Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa estesa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie tecnici.
Per visualizzare alcuni contenuti, ad esempio i video YouTube, è necessario il tuo consenso esplicito.

Chiudi