Calde giornate d’estate: acqua aromatizzata alla frutta

Estate! Luce fino a tardi, la scuola è finita e il tempo trascorso all’aria aperta diventa un appuntamento fisso quotidiano per diverse ore al giorno.
Tra corse, salti e capriole è importante ricordarsi sempre di bere tantissima acqua per recuperare e reidratarsi: per questo nel nostro zainetto, soprattutto in quello delle bambine, non manca mai una bottiglia, utile e pratica da portare con noi in ogni momento.

L’altro giorno abbiamo fatto qualche prova per ingolosire i tanti momenti della giornata in cui beviamo, creando delle acque aromatizzate fatte in casa.
Abbiamo sperimentato diverse combinazioni: frutta e erbe aromatiche sono il mix perfetto per ottenere un’acqua aromatizzata deliziosa!

Acqua aromatizzata alla frutta fresca

Fra tutte le erbe aromatiche abbiamo preferito la menta che cresce rigogliosa nella nostra aiuola: da sempre un tocco speciale, per questo l’abbiamo eletta come aroma perfetto con qualunque combinazione.
Gli esperimenti sono stati tanti prima di decretare le acque aromatizzate preferite da tutta la famiglia.

Per Fico il mix vincente è pompelmo con mirtilli, con quel leggero amarognolo agrumato e l’esplosione di freschezza finale data dai mirtilli. Per Uva, invece, via ad una combinazione detox dai toni del verde, cetriolo, limone e menta; leggera, fresca e dissetante! Per le bimbe: un tripudio di frutti rossi e una piccola fettina di lime, ma non troppo perché loro non amano i sapori troppo aspri.

Acqua aromatizzata alla frutta fresca

Queste acque aromatizzate sono perfette da bere durante un pomeriggio in casa ma sono comodissime anche da portare in giro, visti i numerosi appuntamenti esterni in queste giornate d’estate.

La soluzione è aromatizzarle direttamente nella bottiglia da 0,75 ml di Sant’Anna con il tappo Push&Pull, per noi il formato più comodo in assoluto da portare durante le passeggiate, per i pomeriggi al parco e per andare al centro estivo.

Acqua aromatizzata con limone, menta e frutta fresca

 

Acqua Sant’Anna aromatizzata alla frutta

Tempo di preparazione: 10 minuti

Ingredienti

Acqua Sant’Anna

 

Prima versione

Cetriolo

Limone

Menta

 

Seconda versione

Mirtilli

Pompelmo

 

Terza versione

Mirtilli

Lamponi

Una fettina di lime

Qualche fogliolina di menta

Acqua aromatizzata alla frutta fresca

 

Preparazione

La preparazione delle acque aromatizzate è molto semplice: lavate tutta la frutta con cura, anche la buccia degli agrumi e le foglioline di menta.
Scegliete i vostri abbinamenti preferiti, tagliate e mettete in infusione in Acqua Sant’Anna per un tempo variabile, da 1 fino a un massimo di 24 ore, e lasciate riposare in frigorifero.
Se volete mantenere più a lungo la freschezza, al momento del consumo potete aggiungere qualche cubetto di ghiaccio.

Acqua Sant'Anna aromatizzata alla frutta fresca

L’acqua è anche chiamata oro blu, il nostro metabolismo infatti dipende strettamente da essa per tante funzionalità vitali. È importante bere molto soprattutto d’estate quando, con le temperature elevate e calde, è davvero importante reintegrare nel corpo i liquidi persi per evitare la disidratazione, soprattutto nei bambini. Con questa semplice ma deliziosa ricetta estiva, idratazione e gusto sono assicurati!

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie tecnici. Per i cookie di profilazione di terze parti è invece necessario il tuo consenso esplicito. Maggiori informazioni

INFORMATIVA SUI COOKIE
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti.
Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa estesa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie tecnici.
Per visualizzare alcuni contenuti, ad esempio i video YouTube, è necessario il tuo consenso esplicito.

Chiudi