TRIS DI POLENTA COLORATA

Tris di polenta colorata con acqua sant'anna baby

Le temperature si sono abbassate qui da noi. Nonostante le stessimo aspettando da un po’, ci vuole sempre qualche giorno per abituarsi.

In questo penultimo mese dell’anno iniziano le giornate che ci porteranno gradualmente al Natale. È un momento di transizione, che viviamo appieno con tutte le sue attività e impegni da pianificare.

A casa nostra il freddo piace, nonostante tutto. Forse perché con il tempo abbiamo testato antidoti rodati che ce ne fanno percepire tutti i lati positivi.

Qualche esempio? Pronti per la nostra infallibile lista:

  •  tirate fuori gli sciarponi per avvolgervi stretti quando tira vento;
  •  riempite i cassetti di morbide calze, soffici e calde;
  •  via di maglie di lana confortevoli, perfette da indossare in questo periodo;

non dimenticate una bella scelta di guanti e berretti colorati per le giornate più rigide,

daranno un tocco in più come accessorio al vostro look.

Tris di polenta colorata con acqua sant'anna baby

La sera diventa buio sempre prima, questo è l’aspetto che meno amiamo di questo periodo: le giornate si accorciano e il sole cala veloce dietro le nostre montagne.

Ma abbiamo il nostro personalissimo piano d’azione anche per questi momenti, quando, terminate le ultime attività, ci rifugiamo in casa.

Ci scaldiamo bevendo qualcosa di caldo e prepariamo un comfort food per la cena.

Nella nostra zona c’è un piatto tipico che è il re del periodo autunnale/invernale: la polenta. Abbiamo provato un’infinità di volte a proporla alle bambine, ma senza particolare successo.

Finalmente, l’illuminazione. Abbiamo inserito nel nostro menù una “polenta colorata” che ha incuriosito e si è fatta amare da tutti!

Il trucco è semplicissimo, il risultato è garantito: volete provare?

Tris di polenta colorata con acqua sant'anna baby

Tris di polenta “colorata”

Tempo di preparazione: 25 minuti
Tempo di cottura: 8-10 minuti per la polenta a cottura rapida + cottura delle verdure

Ingredienti

260 g di polenta già cotta
180 g di spinaci
due cucchiai di parmigiano grattugiato 10 g di burro
sale q.b.

260 g di polenta già cotta
160 g di barbabietola
due cucchiai di olio extravergine d’oliva sale q.b.

260 g di polenta già cotta 180 g di carote al vapore due pizzichi di noce moscata 10 g di burro

sale q.b. Preparazione

Per velocizzare la preparazione abbiamo utilizzato una polenta a cottura rapida che si trova facilmente negli scaffali del supermercato.
Preparate la polenta secondo le indicazioni riportate sulla confezione e dividetela in tre parti da circa 260 g di peso.

Preparate gli spinaci lessati in acqua salata, scolateli e, una volta intiepiditi, strizzateli.
Cuocete le carote al vapore fino ad ottenere una consistenza morbida.
Per la barbabietola: potete acquistarla già pronta e sottovuoto.
Frullate separatamente spinaci, barbabietola e carote unendo a ciascuno i diversi ingredienti. Mescolate le tre preparazioni alla rispettiva porzione di polenta, così da ottenere il vostro tris di polenta colorata.

Tip: se avanzate della polenta colorata, il giorno dopo potete formare delle polpette, passarle nella farina fioretto e, con un filo di olio extravergine d’oliva, farle dorare per una quindicina di minuti in forno a 180°.

Tris di polenta colorata con acqua sant'anna baby

Ebbene sì, abbiamo trovato la soluzione giusta per gli occhi e per il gusto dei più piccini.
È importante introdurre nuovi ingredienti nell’alimentazione, non scoraggiamoci se ai primi tentativi non abbiamo successo. Lasciamo passare un po’ di tempo prima di riproporli, magari con una proposta alternativa e con un abbinamento diverso.

Lo stesso discorso vale per l’acqua: nei mesi più freddi è sicuramente più difficile far bere i bambini. Noi abbiamo trovato una soluzione unica con le bottigliette Baby di Acqua Sant’Anna. Con la loro forma ergonomica facilitano l’impugnatura dei più piccini e con il tappo “Thumb up” sono comode e semplici da usare.

Bere Acqua Sant’Anna nella bottiglietta Baby è ancora più divertente!

Lascia un commento