SANT’ANNA BEAUTY HYALURONIC ACID: UN NUOVO AMICO PER LA PELLE CON ACIDO IALURONICO E ZINCO

Alla famiglia di Sant’Anna Beauty si aggiunge un nuovo prodotto, Sant’Anna Beauty Hyaluronic Acid, impreziosito grazie ad un componente dalle proprietà strepitose: l’acido ialuronico, amico del benessere della nostra pelle, ma non solo!

Sentiamo spesso parlare di acido ialuronico come di un ottimo rimedio contro l’invecchiamento, ma che cos’è esattamente?

In sintesi, si tratta di una sostanza naturalmente prodotta dal nostro organismo, presente nella pelle, nel tessuto connettivo, ma anche negli occhi e nelle articolazioni al fine di mantenerli idratati e lubrificati. Con l’età, l’acido ialuronico nel nostro corpo diminuisce sempre di più. Ad esempio, nel derma di un adulto di 75 anni il suo contenuto è pari a ¼ rispetto ad una persona di 19.

Per capire meglio la straordinarietà di questa molecola, contenuta in una larga varietà di prodotti di bellezza e non solo, dobbiamo analizzare nello specifico la sua natura e il modo in cui agisce sul nostro aspetto e sulla nostra salute.

 

COMPOSIZIONE CHIMICA

Partiamo dalla sua composizione chimica, nozione indispensabile per comprenderne le proprietà. L’acido ialuronico è un polisaccaride, un composto chimico organico appartenente alla classe dei glucidi (detti anche carboidrati) caratterizzato da una lunga struttura molecolare ed altamente idrofila, ovvero in grado di legare a sé elevate quantità di molecole d’acqua e di trattenerla, facilitando così la diffusione di sostanze dai capillari ai tessuti e viceversa. Per questo motivo svolge un ruolo fondamentale nel trattenere l’acqua nel tessuto connettivo ed è un ottimo lubrificante delle parti mobili del corpo: articolazioni, giunture e muscoli. 

Grazie a queste caratteristiche, l’acido ialuronico gioca un ruolo chiave nel metabolismo del derma e nel preservare l’idratazione dei tessuti ed è proprio su questa proprietà che si basano molti trattamenti di bellezza.

DOVE SI TROVA

L’acido ialuronico è presente in molte parti del nostro corpo, scopriamo principalmente dove!

Nella pelle 

Più del 50% di tutto l’acido ialuronico presente nel nostro organismo si trova nella cute. La sua funzione principale è mantenere l’epidermide elastica e idratata, agevolando gli scambi cellulari, vincolando a sé numerose molecole d’acqua e riempiendo i tessuti. Il suo contributo è visibile soprattutto nel viso, dove insieme al collagene, agisce a livello strutturale. Il collagene, infatti, forma una vera e propria impalcatura mentre l’acido ialuronico è la matrice che riempie l’interno della struttura: trattenendo a sè le molecole d’acqua, riesce a riempire tutti gli spazi. Insieme, le due sostanze contribuiscono a mantenere la pelle compatta, piena e luminosa. Con l’invecchiamento, l’acido ialuronico diminuisce l’abilità di trattenere l’acqua, con conseguente perdita della moisture (umidità) della pelle.

Nelle articolazioni

L’acido ialuronico è un componente essenziale per la salute di ginocchia, polsi, dita e di tutte le articolazioni del nostro corpo.
Per evitare il loro logorio e l’insorgere di dolori articolari, esse sono rivestite internamente dalla sinovia, sottile membrana che produce una sostanza gelatinosa: il liquido sinoviale.
L’acido ialuronico è un componente essenziale di questo liquido che contribuisce a proteggere le articolazioni dai danni provocati dall’usura e ne favorisce la riparazione e la nutrizione agendo come un lubrificante. Allo stesso tempo, l’acido ialuronico è presente nella cartilagine articolare, un tessuto resistente a pressione e trazione che funge da cuscinetto ammortizzante durante il movimento.

Con l’invecchiamento, la concentrazione di acido ialuronico nel liquido sinoviale e nella cartilagine diminuisce, specie se le articolazioni sono soggette ad infiammazioni, traumi o continui sforzi, a volte anche salutari, come praticare molto sport e sollevare pesi.

Negli occhi

L’acido ialuronico si trova anche nell’umor vitreo, un tessuto connettivo gelatinoso, costituito principalmente da acqua e situato nella cavità del bulbo oculare, tra il cristallino e la retina. La funzione dell’umor vitreo è quella di mantenere la forma dell’occhio, riempiendo il bulbo e ammortizzando i micro-urti provenienti dall’esterno. Anche in questo caso, il deterioramento e la riduzione della capacità di trattenere liquidi dell’acido ialuronico nel tempo può portare a problemi di diversa natura legati alla salute della struttura oculare.

ORIENTARSI IN UN MONDO DI PRODOTTI

Chiunque voglia mantenere in forma il proprio corpo, sa che sono molti i prodotti a base di acido ialuronico utilizzati per la creazione di creme, iniezioni, colliri…
Da oggi, c’è anche un altro modo per assumere l’acido ialuronico, ovvero bevendolo!
Studi scientifici hanno dimostrato che l’assunzione dell’acido ialuronico nella dieta aumenta l’idratazione (in particolare la skin moisture), diminuisce la profondità delle rughe e migliora la lucentezza e la morbidezza della pelle.

Vi è venuta voglia di sperimentarne i benefici? Non vi resta che provare il nuovissimo Sant’Anna Beauty Hyaluronic Acid, un nuovo amico per la pelle! 

Il nuovo prodotto della linea Sant’Anna Beauty è un integratore alimentare dedicato al mondo del Beauty e pronto da bere. Contiene 135 mg di acido ialuronico ed è arricchito con zinco, un’altra sostanza preziosa per il nostro corpo che contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo e al mantenimento dello stato fisiologico della pelle. Inoltre è privo di zucchero e di coloranti, senza conservanti, senza glutine e totalmente vegan.

 

 

Nel suo pratico formato da 0,15l, Sant’Anna Beauty Hyaluronic Acid è comodissimo da portare con sé in ogni momento della giornata. Assumendo la dose consigliata di 1 bottiglietta al giorno, basteranno dalle 6 alle 8 settimane per notarne gli effetti benefici coadiuvanti. Una vera e propria coccola quotidiana per la pelle!

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie tecnici. Per i cookie di profilazione di terze parti è invece necessario il tuo consenso esplicito. Maggiori informazioni

INFORMATIVA SUI COOKIE
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti.
Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa estesa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie tecnici.
Per visualizzare alcuni contenuti, ad esempio i video YouTube, è necessario il tuo consenso esplicito.

Chiudi