Riciclo creativo: come realizzare dei coloratissimi fiori con Sant’Anna fruity touch

UTILIZZA LE BOTTIGLIE DI SANT’ANNA FRUITY TOUCH LIME, ZENZERO E GUARANÀ PER OTTENERE DELLE COMPOSIZIONI FLOREALI PERFETTE DA USARE SUL DAVANZALE DI CASA.

Quanto è bello aprire la finestra e vedere il davanzale pieno di fiori?

Dà una sensazione positiva alla giornata! Ma non possiamo andare ogni due giorni dal fioraio a comprare mazzi di fiori freschi.

Così ci siamo ingegnati e abbiamo trovato la soluzione perfetta per avere dei fiori più duraturi. Dei fiorellini in plastica con l’utilizzo di Sant’Anna fruity touch gusto lime, zenzero e guaranà.

Come?

Eccovi il tutorial e poi diteci se non sono una valida alternativa!

Cosa ci occorre?

1 bottiglia vuota di Sant’Anna fruity touch gusto lime, zenzero e guaranà

fil di ferro per stelo fiori

forbici

taglierina

accendino

lumino

pennelli

colori da vetro

colla a caldo

Come si procede?

Utilizzando la taglierina, separate la parte inferiore e la parte centrale dal resto della bottiglia; asciugate tutte e due le parti all’interno, così che le goccioline non rischino di spegnere la candela o di far scivolare il colore.

Seguendo le linee tracciate sulla base della bottiglia tagliate dal bordo fino a 1 cm dal centro. Otterrete così 6 parti, i nostri futuri petali.

Rivoltate verso l’esterno le 6 parti, poi sagomatele smussando gli angoli. Avete ottenuto i petali del vostro fiore. Ora tocca al pistillo: prendete la parte centrale della bottiglia, eliminate l’etichetta e suddividetene un lato in tante striscioline da 3 mm circa.

Per rendere più realistici i petali, quindi dargli un certo movimento, è necessario ammorbidire la plastica: basta passarla su una candela e immediatamente prenderà una forma più tondeggiante.

Ripetete lo stesso passaggio sia sui petali che sul pistillo.

Ora assemblate le due parti con la colla a caldo per ottenere il fiore completo: arrotolate su se stessa la striscia del pistillo e distribuite la colla a caldo sulla parte liscia, fatela poi aderire al centro del fiore.

Ogni fiore che si rispetti ha il suo gambo!

Prendete il fil di ferro ricoperto, incidetelo a circa 1 cm dall’estremità superiore ed eliminate il rivestimento in plastica. Riscaldate con la candela il ferro scoperto per poter forare facilmente il centro del fiore.

Per renderlo ancora più floreale basta un tocco di colore!

Abbiamo usato la vernice da vetro, per rispettare la trasparenza della plastica; giallo per il pistillo e rosso per i petali.

I fiori sono pronti!

Potete posizionarli in dei vasetti in vetro, incastrarli nella terra dei vasi oppure fare delle basi in cemento come abbiamo fatto noi. Distribuiteli dove preferite e se poi incontreranno la luce del sole potrete ammirare delle ombre e degli effetti di luci davvero particolari!

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie tecnici. Per i cookie di profilazione di terze parti è invece necessario il tuo consenso esplicito. Maggiori informazioni

INFORMATIVA SUI COOKIE
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti.
Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa estesa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie tecnici.
Per visualizzare alcuni contenuti, ad esempio i video YouTube, è necessario il tuo consenso esplicito.

Chiudi