RICICLO CREATIVO: MA COME SI REALIZZANO I CESTINI? TE LO SPIEGHIAMO NOI! UTILIZZANDO SANTHÈ SANT’ANNA ALLA PESCA DA 1,5 L, SARÀ UNA PASSEGGIATA

OVUNQUE IMPAZZA LA MODA DEI CESTINI E VOI SIETE ANCORA SENZA? RIMEDIAMO IMMEDIATAMENTE! PROCURATEVI DELLA LANA COLORATA E UNA BOTTIGLIA DI SANTHÈ SANT’ANNA ALLA PESCA DA 1,5 L E POTRETE ANCHE VOI COSTRUIRE UN CESTINO DA ESPORRE IN CAMERA!

I cesti più conosciuti e apprezzati sono quelli in vimini, guardandovi intorno li vedrete utilizzati per il pane sulle tavole, come borse, come porta oggetti; variando in dimensione e materiale si possono pensare adatti a qualsiasi utilizzo. Ci sono anche svariate tecniche per provare a realizzare un cesto, noi abbiamo optato per la più semplice, con dei montanti in plastica (la bottiglia di Santhè alla pesca) e intelaiatura in lana.

Dissetatevi con Santhè Sant’Anna alla pesca e osservate attentamente i passaggi del tutorial.

COSA CI OCCORRE

una bottiglia di Santhè Sant’Anna alla pesca da 1,5 l
gomitoli di lana colorata
forbici

COME SI PROCEDE?


Tagliate la bottiglia dove terminano le zigrinature e tenete solo la parte inferiore, eliminando quella del tappo. Ora suddividete la bottiglia in sette parti uguali seguendo le istruzioni delle immagini, il taglio lungo la verticale dovrebbe terminare dove finisce la decorazione a pallini. Queste 6 parti ottenute, saranno i nostri montanti, la base di partenza per il nostro cestino.

È il momento di iniziare ad intrecciare, ma come? Partite annodando un’estremità del gomitolo di lana del colore che preferite, ad uno dei montanti, proseguite osservando attentamente l’immagine. Una volta annodato il filo iniziate ad intrecciarlo ai montanti, passandolo internamente ed esternamente; terminata la circonferenza della bottiglia, procedete verso l’alto mantenendo il secondo giro a contatto con il primo. Fate tutti i giri che gradite, noi ve ne consigliamo 5/6 per colore.

Per unire un secondo colore basta annodare i due fili e proseguire sempre con lo stesso processo di intreccio -dentro/fuori- e alternando i colori.

Non è necessario arrivare fino al bordo della bottiglia, meglio restare 1 centimetro sotto così da evitare che i fili si sciolgano. Una volta arrivati alla fine, per concludere fate un bel nodo e tagliate le parti di lana in eccesso.

Il vostro cestino con montanti in plastica è pronto, potete usarlo come portapenne da scrivania o come preferite voi!

Buon intreccio! 

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie tecnici. Per i cookie di profilazione di terze parti è invece necessario il tuo consenso esplicito. Maggiori informazioni

INFORMATIVA SUI COOKIE
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti.
Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa estesa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie tecnici.
Per visualizzare alcuni contenuti, ad esempio i video YouTube, è necessario il tuo consenso esplicito.

Chiudi