Viaggiare senza inquinare educando i nostri bambini

Viaggiare è meraviglioso: una passione che riempie il cuore di gioia, il cervello di conoscenza e l’anima di nuovi stimoli. Ma spesso si sottovaluta un aspetto molto importante: l’inquinamento. Osservare alcune regole ci aiuta a viaggiare  senza inquinare  rispettando l’ambiente che ci circonda. 

 

E’ triste doverlo ammettere, e spesso lo nascondiamo a noi stessi perché ci dispiace tantissimo contribuire all’inquinamento terrestre, ma ogni volta che ci spostiamo, inquiniamo: carburante, anidride carbonica e rifiuti sono solo alcuni degli effetti collaterali di questa nostra grande passione.

E allora cosa possiamo fare? Se l’idea di spostarvi a piedi o in bicicletta non vi alletta, ecco alcuni consigli che possono aiutarci a viaggiare senza inquinare educando i nostri bambini a “compensare” i danni che provochiamo e, più in generale, a proteggere l’ambiente.

 

Alcuni consigli per proteggere l’ambiente durante i viaggi

Viaggiare senza inquinare

Compensare l’anidride carbonica emessa

Esistono in rete dei siti che consentono di calcolare l’emissione di CO2 di un volo, di un’abitazione o di un tragitto in auto, investendo poi analoga cifra in attività utili per compensare tali emissioni (tramite la partecipazione a progetti di riforestazione o similari).

Viaggiare senza inquinare

Non lasciare tracce visibili del nostro passaggio

Che si tratti di una passeggiata nel bosco, di un pic nic in campagna o di una bella giornata al mare, ogni volta che lasciamo un luogo dove abbiamo trascorso un po’ di tempo, non dobbiamo mai lasciare nulla a terra. Portare con sé un sacchetto per i rifiuti è un gesto semplice ed utile.

Questo consiglio è tanto più importante quanto più si ha a che fare con oggetti non biodegradabili, come per esempio la plastica che per degradarsi impiega tra i 100 e i 1000 anni (la BioBottle Sant’Anna, invece, impiega solamente 80 giorni nei siti di compostaggio: rimossi tappo ed etichetta, può essere gettata direttamente nell’umido).

Se si viaggia in paesi dall’ecosistema delicato (come le isole remote dei mari tropicali, non dotate di adeguati sistemi di smaltimento dei rifiuti) sarebbe bene anche riportarsi a casa i barattoli di plastica che ci eravamo portati (shampo, bagnoschiuma, dentifricio…), per non contribuire ulteriormente al peggioramento della situazione.

A noi è capitato in più di un’occasione di raccogliere rifiuti abbandonati in spiaggia da altre persone: per sensibilizzare i bambini in questo senso, è sufficiente dare il buon esempio.

Viaggiare senza inquinare

Rispettare il delicato sistema marino

Facendo snorkeling o sub possiamo vedere da vicino piante e animali di una bellezza rara, ma anche molto delicati: non dobbiamo alimentarli, né toccarli. La barriera corallina ci può sembrare solida e resistente, ma basta toccarla per ucciderla.

Anche in questo caso, con i bambini sarà divertente ammirare da lontano i pesci, senza mai avvicinarsi troppo per non rischiare di urtare la barriera.

Viaggiare senza inquinare

Rispettare la montagna e i suoi abitanti

Anche in montagna le raccomandazioni sono molte ma semplici: camminare solo su sentieri battuti, non raccogliere fiori o piante (che potrebbero essere rari e anche protetti dalla legge), non toccare o dare da mangiare agli animali, non appiccare fuochi e non emettere suoni troppo forti, per non disturbare… gli abitanti del posto.

Per concludere, i consigli per viaggiare senza inquinare,  in modo sostenibile e rispettando l’ambiente in cui ci troviamo, sono davvero semplici ma possono contribuire enormemente alla tutela del nostro patrimonio più importante: la natura.

 

Foto a cura di Milena Marchioni.

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie tecnici. Per i cookie di profilazione di terze parti è invece necessario il tuo consenso esplicito. Maggiori informazioni

INFORMATIVA SUI COOKIE
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti.
Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa estesa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie tecnici.
Per visualizzare alcuni contenuti, ad esempio i video YouTube, è necessario il tuo consenso esplicito.

Chiudi