indicatore
Sant'Anna
Logo Bio Bottle Logo Santhe Logo Sanfruit
IT   separatore EN   separatore FR
freccina

Acqua Sant’Anna e l’ambiente

Acqua Sant’Anna è così pura e leggera perché nasce in un’ambiente naturale unico al mondo. Lo stabilimento di Vinadio si trova in uno dei paesaggi di montagna più belli d’Europa, fra cime innevate, valli verdeggianti, splendidi laghi e monumenti storici. Conservare intatto il tesoro della sua acqua, purissima e leggera, significa anche proteggere l’ambiente alpino che la genera, ed è questo il primo obbligo di responsabilità sociale per Sant’Anna.

Dove nasce Acqua Sant’Anna

Acqua Sant’Anna nasce fra le montagne del territorio del comune di Vinadio, in provincia di Cuneo, in Piemonte. Il comune di Vinadio è uno dei più estesi del Piemonte, comprende la Valle Stura dove si trova il borgo di Vinadio e numerose piccole frazioni, tra cui Sant’Anna di Vinadio, sede del famoso santuario dedicato alla Santa e dello stabilimento di Acqua Sant’Anna. Ė qui, fra le splendide vette innevate di queste montagne alte più di 3.000 metri, in un patrimonio storico e ambientale di grandissimo valore, che nasce Acqua Sant’Anna.

La vocazione “verde” di Acqua Sant’Anna

La protezione e la salvaguardia del territorio dove nasce Acqua Sant’Anna, il rispetto per l’ambiente, l’attenzione ai temi del riciclo, l’utilizzo della tecnologia in favore dell’ecologia e della sostenibilità ambientale, sono i pilastri della vocazione “verde” di Sant’Anna. La presenza di un’attività produttiva come quella di Acqua Sant’Anna, sviluppata sulla superficie estesa degli appezzamenti attorno alla sorgente, blocca la nascita di imprese “sporche” nel territorio, con emissioni nocive per l’aria e la natura. La vocazione “verde” di Sant’Anna si ritrova anche nella scelta logistica che privilegia, ove possibile, la rotaia anziché la rete stradale, riducendo l’impatto inquinante del trasporto e della distribuzione. All’innovazione “amica dell’ambiente”, infine, si accompagna il costante monitoraggio del territorio dove nasce Acqua Sant’Anna, la montagna. Senza di lei, senza il suo mix unico di minerali, piante, animali, terreno, acqua e aria, non sarebbe possibile portare sulle tavole di tutti gli Italiani una bevanda dalle caratteristiche così uniche come quelle di Acqua Sant’Anna. Per questo Sant’Anna si impegna costantemente nel controllare e rilevare qualsiasi trasformazione, irregolarità o deformazione del territorio, prevenendo possibili problemi e favorendo la tempestività di interventi a tutela dei valori più importanti per tutti: la vita e il pianeta che la ospita, la nostra Terra.

 

fonte_Acqua-Santa-ambiente

 

immagine_seguito

Dopo il 2012, il 2013. Dopo il 2013,
il 2014. Anche quest’anno
il “Premio Natura”
nella categoria bevande
per l’infanzia va
a Sant’Anna Bio Bottle,
la bottiglia biodegradabile
che riduce le emissioni di CO2:
scegliendola, anche voi potete fare
un gesto sostenibile
per la natura che ci circonda.

Sant’Anna Bio Bottle è buona
e sempre ‘verde’.

L’acqua è quella pura
della sorgente Rebruant,
la bottiglia, invece,
è biodegradabile grazie a Ingeo®,
la plastica vegetale di cui è fatta.

Perché di ecologia, e di acqua,
c’è bisogno tutto l’anno.

© 2014   Fonti di Vinadio   -   P.IVA  02296760040
Codice etico
Sede Legale :  Frazione Roviera  12010  Vinadio  -   Sede Commerciale :  via Manara 6  10133  Torino
Site Credits: Viralbeat