indicatore
Sant'Anna
Logo Bio Bottle Logo Santhe Logo Sanfruit
IT   separatore EN   separatore FR
freccina

Un amore biologico

All’interno, l’acqua preferita dagli italiani, pura e leggera, l’acqua Sant’Anna stillata dalla sorgente Rebruant, tra le più alte in Italia, nel cuore delle Alpi piemontesi. Fuori, una bottiglia High Tech pluripremiata, con un pregio inestimabile per noi e per il nostro pianeta, la Terra: igienica, sicura, e biodegradabile al 100% in soli 80 giorni (i tappi sono in PE e devono essere conferiti nella raccolta differenziata della plastica)!

Biobottle è l’acqua che ha la forza di un’idea: offrire il benessere e la qualità più alta dell’elemento più prezioso e necessario in natura, fin dai primi giorni di vita, proteggendo in modo attivo anche l’ambiente, chi lo abita e chi lo abiterà.

Il contenuto, l’acqua oligominerale, conserva i valori di purezza e di leggerezza che hanno reso Sant’Anna Rebruant la più amata dalle consumatrici e dai consumatori italiani, adatta alla dieta di tutta la famiglia, perfetta per la ricostituzione del latte in polvere in assenza di latte materno e per la preparazione di alimenti per lo svezzamento.

Biobottle invece, frutto di ricerche tecnologiche avanzate, è la prima bottiglia da 1,5 lt. al mondo derivata da elementi vegetali, biodegradabile al 100% (i tappi sono in PE e devono essere conferiti nella raccolta differenziata della plastica) e senza traccia di petrolio, nel rispetto dell’ecologia e delle importanti qualità dell’acqua. Così, con la semplicità delle idee migliori, Sant’Anna Bio Bottle si propone come un’acqua unica, buona a tavola, utile alla salute di tutti, e con un’anima ecologica.

SA_seguito_bio

immagine_seguito
SA_Acqua-e-bevande_BioBottle_img

Dove butto Bio Bottle?

La bottiglia
nell’organico
e il tappo
nella plastica!

SA_seguito_bio_eleganza_ita

Oltre ad avere un bel design, elegante ed ergonomico, Sant’Anna Bio Bottle  è la prima bottiglia al mondo da 1,5 lt. prodotta con Ingeo™, una rivoluzionario polimero naturale ricavato dalle piante senza bisogno di petrolio o dei suoi derivati.

Il risultato è una bioplastica da involucro  biodegradabile al 100% in soli 80 giorni (i tappi sono in PE e devono essere conferiti nella raccolta differenziata della plastica), come attesa la sua conformità alla norma EN13432.

Per intendersi, una volta terminato il suo prezioso contenuto, la bottiglia finisce nel bidone verde, come i cibi e le verdure, lasciando casa vostra e il mondo intero più pulito, con meno gas nell’atmosfera e un minore spreco di energia non rinnovabile.
Una piccola scelta per noi, una grande scelta per il mondo e per chi ci vivrà!

SA_seguito_bio_chiusura

Acqua dura o dolce?

La ‘durezza’ di un’acqua misura l’indice di concentrazione dei sali di calcio e di magnesio disciolti nell’acqua. Tanto maggiore è la concentrazione, tanto più dura si rivela l’acqua. Le acque minerali naturali si possono distinguere molto dure, dure e semi dure, dolci e molto dolci. Meno dure sono, e più aiutano l’organismo a conservare la salute del nostro cuore e del nostro sistema circolatorio. La legge però non prevede l’obbligo di dichiarare la durezza sull’etichetta e molte acque, non la riportano. Sant’Anna Bio Bottle sì, ed è davvero bassa: solo 0,9 gradi francesi.

acqua

immagine_seguito_basso

Tabella comparativa

Marca Durezza in gradi francesi
Sant’Anna Rebruant 0.9
Levissima 5.8
Lilia n.d.
Ferrarelle n.d.
Rocchetta n.d.
San Benedetto n.d.
San Pellegrino n.d.
Uliveto n.d.
Vera n.d.
Vitasnella n.d.

Fonte: dati forniti dal produttore sull’etichetta. n.d. dati non dichiarati.

Dopo il 2012, il 2013. Dopo il 2013,
il 2014. Anche quest’anno
il “Premio Natura”
nella categoria bevande
per l’infanzia va
a Sant’Anna Bio Bottle,
la bottiglia biodegradabile
che riduce le emissioni di CO2:
scegliendola, anche voi potete fare
un gesto sostenibile
per la natura che ci circonda.

L’acqua perfetta per mamme e neonati

La purezza di una sorgente a oltre 1.950 metri d’altezza, nel cuore delle Alpi piemontesi, il bassissimo contenuto di residuo fisso e di sodio, e l’altrettanto basso indice di durezza, Sant’Anna è ideale per mamme e bambini, per  l’allattamento in assenza di latte materno e per la preparazione di alimenti per lo svezzamento.
SA_Acqua-e-bevande_BioBottle_bambini

immagine_seguito_basso

Tabella comparativa

Marca Residuo fisso mg/l
Sant’Anna  Rebruant 22.0
Levissima 80.2
Vera 162
Rocchetta 177,8
San Benedetto 265
Lilia 341
Vitasnella 400
Uliveto 762
San Pellegrino 948
Ferrarelle 1290

Fonte: dati forniti dal produttore sull’etichetta. n.d. dati non dichiarati.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Quando si tratta di ambiente
e di consumi, piuttosto
che inquinare, è meglio ricliclare.

Il design delle bottiglie Sant’Anna,
bello e funzionale, stimola
la fantasia.
Così, con un po’ di creatività,
si inventano oggetti nuovi e utili
e si alleggerisce il ciclo dei rifiuti.

© 2014   Fonti di Vinadio   -   P.IVA  02296760040
Sede Legale :  Frazione Roviera  12010  Vinadio  -   Sede Commerciale :  via Manara 6  10133  Torino
Site Credits: Viralbeat