indicatore
Sant'Anna
Logo Bio Bottle Logo Santhe Logo Sanfruit
IT   separatore EN   separatore FR
freccina

Acqua Sant’Anna: il ciclo produttivo

Come fa Acqua Sant’Anna ad arrivare sulle nostre tavole mantenendo intatte le sue proprietà minerali e organolettiche in sole 48 ore? Grazie all’efficienza del ciclo produttivo dello stabilimento Fonti di Vinadio, che possiamo riassumere in questi 5 passaggi:

1) Dalla cima delle montagne, l’Acqua Sant’Anna passa attraverso dei tubi in acciaio inox posti fino a 1.950 metri d’altitudine che la conducono allo stabilimento Fonti di Vinadio.

2) Qui l’Acqua Sant’Anna viene raccolta in 11 serbatoi d’acciaio inox della capacità di 1 milione di litri d’acqua ciascuno.

3) Da qui parte immediatamente la linea produttiva che conduce Acqua Sant’Anna verso l’imbottigliamento, nei diversi formati di Sant’Anna Rebruant, Sant’Anna Vinadio e Bio Bottle.

4) Una volta imbottigliata e sigillata, Acqua Sant’Anna viene condotta su dei carrelli automatizzati a guida laser, che la trasportano verso un sistema di Robot che marchiano ciascun lotto d’acqua con dei codici per assicurarne la tracciabilità e il controllo costante.

5) Una volta finita la fase di imbottigliamento e etichettatura, Acqua Sant’Anna viene caricata dai carrelli automatizzati su autotreni che, a seconda della tipo di imbottigliatura e della destinazione, la faranno arrivare nei supermercati di tutta Italia in meno di 48 ore.

Dieci linee di imbottigliamento sono in grado di produrre oltre 1 milione fra bottiglie d’acqua e bottiglie e bicchieri di SanThè e SanFruit ogni giorno.

SA_Acqua-Hi-tech_Ciclo-produttivo-e-impianti

immagine_seguito

Circa 7,5 milioni di bottiglie al giorno:
è il record di Sant’Anna a Vinadio,
il più grande e moderno
stabilimento di imbottigliamento
al mondo.

Un gioiello high-tech
ecosostenibile che fa arrivare
Acqua Sant’Anna, SanThé e SanFruit
a casa vostra in meno di 48 ore.

Superficie stabilimento: 60.000 mq
Rete di tubazioni: 400 km
Imbottigliamento: 12 linee
Produttività: 310.000 bottiglie/h

Fonti di Vinadio, lo stabilimento produttivo di Acqua Sant’Anna, è un gioiello di Hi-Tech che unisce sostenibilità ambientale e tecnologia. L’attenzione alla sostenibilità ambientale si concretizza nell’efficienza del ciclo produttivo che porta Acqua Sant’Anna dalla sorgente alla tavola degli Italiani in sole 48 ore.

Un High Tech di eccellenza non si esaurisce all’imbottigliamento: la movimentazione dei prodotti finiti è completamente automatizzata, e 28 veicoli a guida laser si muovono per organizzare la merce e di caricarla su quasi trecento autotreni al giorno.

Da Vinadio, gli autotreni arrivano a Cuneo dove, per gran parte, sono trasferiti su ferrovia per raggiungere la distribuzione sui punti vendita. Si tratta di una scelta impegnativa, ma che Sant’Anna sostiene con forza. In questo modo, infatti, l’acqua e le bevande di Sant’Anna arrivano al luogo di acquisto e di consumo in meno di 48 ore, e soprattutto riducendo in modo consistente il consumo dei carburanti, che sarebbe molto più alto se la distribuzione avvenisse soltanto tramite il traffico su strada.

SA_Acqua-Hi-tech_Ciclo-produttivo-e-impianti_2

Sono 18 robot a guida laser,
fra i più moderni al mondo,
e a Vinadio svolgono tutti i processi,
dall’imbottigliamento
fino al carico sugli autotreni.
Grazie a loro Acqua Sant’Anna,
SanThé e SanFruit arrivano
a casa vostra in meno
di due giorni dalla produzione.
Freschi come alla sorgente.

© 2014   Fonti di Vinadio   -   P.IVA  02296760040
Sede Legale :  Frazione Roviera  12010  Vinadio  -   Sede Commerciale :  via Manara 6  10133  Torino
Site Credits: Viralbeat